Dati Covid in tempo Reale

All countries
161,328,823
Confermati
Updated on 13 May 2021 15:37
All countries
140,124,340
Ricoverati
Updated on 13 May 2021 15:37
All countries
3,349,171
Morti
Updated on 13 May 2021 15:37
spot_img

Whirlpool; Palombella (Uilm): “No a chiusura di Napoli, sarebbe sconfitta epocale per tutto il Paese”

AgenPress. “I lavoratori della Whirlpool di Napoli stanno sostenendo con forza una battaglia importante da ormai 20 mesi. Per questo motivo noi tutti alla vicinanza formale dobbiamo aggiungere azioni concrete affinché questa vertenza-simbolo si concluda con la continuità produttiva. Dobbiamo fare un’azione comune nei confronti di Governo e multinazionale per evitare la chiusura del sito di Napoli o sarà una sconfitta epocale per il Paese intero”.

Così Rocco Palombella, Segretario generale Uilm, intervenuto all’evento “Sulla nostra pelle” organizzato dai lavoratori della Whirlpool di Napoli.

“L’iniziativa dei lavoratori della Whirlpool di Napoli è lodevole e anche commovente perché rappresenta un esempio valoroso per tutti della strenua difesa del lavoro e della propria dignità – ha continuato il leader dei metalmeccanici della Uil – ma nell’incontro di ieri la multinazionale ha confermato interamente il progetto di dismissione. Noi, a partire da questa iniziativa invece, dobbiamo studiare una strategia da mettere in atto nei prossimi giorni per scongiurarlo e per salvaguardare i posti di lavoro”.

“Quello che sta accadendo è assurdo, il settore degli elettrodomestici è in ripresa ma l’azienda ha stracciato gli accordi sottoscritti al Mise – ha aggiunto – Noi non accetteremo lo spezzatino né il cambio di vocazione industriale, come abbiamo sempre sostenuto”.

“Napoli non ha mai mollato e non mollerà, su questa vertenza è in ballo la dignità e la rispettabilità dell’Italia, il Governo deve trovare una soluzione al più presto”, ha concluso Palombella.

 

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati