Bergamini (FI) “Cancellare tassa più costosa su incompetenza”

311

Agenpress. “Forza Italia ha oggi più che mai una grande responsabilità: rispondere all’appello forte del Paese che ci chiede di ridare voce e rappresentanza all’Italia che produce, compete, lavora e vuol dare il meglio di sé tutti i giorni, nonostante le difficoltà”.

Così Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia, intervenendo oggi al convegno Idee Italia al Palazzo delle Stelline di Milano.

“Dobbiamo restituire all’Italia uno Stato che sappia fare lo Stato, – ha proseguito l’esponente azzurra-, che non pensi solo e sempre a frugare nelle tasche dei cittadini e ad intromettersi dove non dovrebbe, ma che si occupi di garantire quei servizi essenziali per cui noi tutti paghiamo le tasse”.

“È arrivato il momento – ha concluso – di cancellare la tassa più costosa e inaccettabile che ogni italiano paga. Una tassa invisibile, pericolosissima, che è la tassa sull’incompetenza, che grava sulle spalle di ognuno di noi e che consegna il Paese a un ritardo competitivo che non è più accettabile”.