Disordini e scontri a Parigi. Il Governo “sospende” la riforma dell’età pensionabile

319

Agenpress. 38esima giornata di protesta contro la riforma delle pensioni. Secondo quanto riporta il sito di Le Parisien, sono stati dati alle fiamme cassonetti della spazzatura e lanciati oggetti contro le forze dell’ordine che hanno risposto con il lancio di lacrimogeni.

Il governo francese ha annunciato il ritiro “provvisorio” dal progetto di legge per la riforma delle pensioni del punto che creava più problemi con i sindacati, l’instaurazione di un’età di equilibrio a 64 anni per ottenere la pensione a tasso pieno.