Coronavirus, Bergamini (FI): “Italia discriminata. Attivare agevolazioni turisti stranieri”

434

Agenpress. “Non basteranno l’apertura dei confini e le visite di cortesia del Ministro degli Esteri Di Maio. Le recenti posizioni discriminatorie adottate da alcuni stati europei riguardo alle riaperture dei confini nazionali con l’Italia svelano una competizione giocata sul turismo, di cui il nostro Paese è meta d’eccellenza e quindi, principale bersaglio.

Stiamo parlando di un settore di mercato non solo fondamentale per la nostra ripresa economica – 13% del Pil nazionale e 4 mln di occupati – ma unico nel suo genere, con un bacino di consumatori che fa gola a molti dei nostri competitor europei.

Occorre intervenire in modo incisivo contro questi tentativi di isolamento, con misure di attrazione del turismo, agevolazioni e sconti per i turisti internazionali. Alcuni stati come il Giappone lo stanno già facendo. Noi cosa stiamo aspettando?”

Lo scrive in una nota Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia.