Oms. Trump dice stop ai fondi. “E’ controllata dalla Cina. Nostri soldi ad altre organizzazioni”

482

Agenpress – Gli Usa interrompono le loro relazioni con l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms). Lo ha annunciato Donald Trump alla Casa Bianca in relazione alla gestione della pandemia di coronavirus. Trump ha aggiunto che i fondi Usa saranno diretti ad altre organizzazioni nel mondo.

“La Cina ha un controllo totale dell’Oms, nonostante paghi solo 40 milioni di dollari all’anno. Che sono pochi rispetto a quanto gli Stati Uniti pagano: qualcosa come 450 milioni di dollari all’anno”, ha affermato Trump.

“Abbiamo chiesto loro una riforma, ma hanno rifiutato. E dal momento che non hanno fatto la riforma, noi oggi interrompiamo le nostre relazioni con l’Oms e reindirizziamo i nostri fondi verso altri bisogni sanitari pubblici urgenti, mondiali e meritevoli”, ha concluso il presidente americano.

La rottura di Washington con l’Oms rappresenta “una grave battuta d’arresto per la sanità mondiale”,  ha scritto su Twitter il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn.  Adesso, ha sottolineato il ministro, l’Ue “dovrà impegnarsi di più finanziariamente con l’Oms.