Si è spento a 53 anni Pau Donés, leader Jarabe de Paloa. Era malato di cancro

354

Agenpress – Si è spento a 53 anni Pau Donés degli Jarabe de Paloa,  dopo una malattia che lo aveva afflitto negli ultimi cinque anni.

Aveva raggiunto il successo mondiale grazie a brani come “La Flaca”, “Depende” e “Bonito”. In un post via social, i familiari ringraziano “il team medico e tutto il personale” degli ospedali che hanno assistito Pau “per il lavoro e la dedizione” e chiedono “il massimo rispetto per la privacy”.

Avendo mantenuto sempre un low profile, anche quando divenne una star, con milioni di dischi venduti in tutto il mondo, Pau Donés lega il suo destino a quello della sua band. Al punto che per molti italiani quel nome, Jarabe de palo, è stato a lungo considerato da molti quello di Pau, il leader silenzioso che purtroppo oggi non c’è più. In realtà quell’espressione in spagnolo, ha una duplice valenza.

Nel 2015 Pau Donés aveva pubblicato su YouTube un videomessaggio dall’ospedale annunciando: “Un leggero mal di pancia si è rivelato un tumore maligno all’intestino crasso”. Un anno più tardi, ad aprile 2016, sempre via social, aveva rivelato di essere guarito, pubblicando un’immagine in cui esultava. Ma la malattia si sarebbe ripresentata nel febbraio 2017.

Solo qualche settimana fa, il cantante aveva detto ai suoi tanti fan di essere pronto per tornare alla musica: “Torno per incontrare la mia gente e restare per sempre qua. Torno, perché la musica è tornata di nuovo nella mia testa. Torno, perché è tempo di condividere ancora i nostri sentimenti, torno perché tornare su un palco è la sola cosa a cui penso, torno per essere quello che ho sempre voluto essere”.