Sen Domenico Scilipoti Isgrò. “Governo riservi attenzione ed incentivi al turismo”.

470

AgenPress. “Il turismo rappresenta buona fetta del nostro Pil. Purtroppo la pandemia da Covid ha duramente colpito questo settore. I dati di una ricerca CTS di Firenze sono allarmanti: rispetto al 2019, 12, 8 milioni di viaggiatori in meno,  come pure, in meno, 56 milioni di pernottamenti.

Cifre allarmanti confermate da Federturismo in base alla quale il 20- 30 per cento di imprese  del settore rischiano la chiusura. Pur davanti ad una realtà tanto grave, agli Stati Generali, Conte ha dedicato al turismo la miseria di un’ ora, un insulto  a chi lavora in hotel, ristoranti, agenzie di viaggi, guide turistiche.

Il governo inverta subito la rotta e riservi attenzioni ed incentivi concreti a questo settore”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò