Coronavirus, Zambelli/Panza (Lega), da Cina nuova minaccia pandemia, interrogazione a Commissione

317

AgenPress. “Dalla Cina una nuova minaccia per la salute dei nostri cittadini, l’Ue non si faccia trovare impreparata. Recenti studi di riviste scientifiche, ripresi dagli organi di stampa, riportano un incremento nella diffusione di un virus influenzale negli allevamenti di maiali, in particolare in Cina, che avrebbe un potenziale tale da causare una nuova pandemia tra gli esseri umani.

Numerosi esperti, nonostante le rassicurazioni del regime cinese, hanno chiesto agli enti governativi di attrezzarsi per fronteggiare questo virus. È opportuno che l’Europa si faccia trovare pronta: che tipo di controlli sanitari e alle frontiere intende mettere in atto la Ue per limitare una nuova possibile pandemia mondiale? Le istituzioni europee e l’Oms siano vigili e attente e mettano in atto monitoraggi seri ed efficaci rispetto diffusione del virus: la prevenzione è una strategia preziosa, ma per essere efficace deve essere tempestiva”.

Così in una nota gli europarlamentari della Lega Stefania Zambelli e Alessandro Panza, che hanno presentato interrogazioni alla Commissione europea.