Brasile. Bolsonato positivo. Ma lui dice di sentirsi “perfettamente”

414

AgenPress – Jair Bolsonaro ha riferito di essere risultato positivo al coronavirus. Bolsonaro, che ha compiuto 65 anni a marzo, si è sottoposto al tampone dopo aver accusato febbre ed aver fatto una radiografia ai polmoni. L’agenda del Capo di Stato del Brasile, che ha ripetutamente minimizzato i rischi della malattia, è stata annullata per il resto della settimana.

Bolsonaro ha comunque affermato di sentirsi “perfettamente”, malgrado la tosse e qualche linea di febbre.

Le voci su una possibilità positività del presidente brasiliano si rincorrevano già da alcune ore dopo che lo stesso Bolsonaro aveva detto di avere i sintomi del Covid-19. Il presidente, che ha compiuto 65 anni a marzo, aveva dichiarato di avere 38° C di febbre e una saturazione di ossigeno nel sangue del 96%, spiegando che stava assumendo idrossiclorochina. A causa dei sintomi erano stati annullati gli impegni in programma per il resto della settimana.

Mantenendo un’abitudine praticamente quotidiana, Bolsonaro ha comunque incontrato i sostenitori nel giardino del Palácio da Alvorada, residenza ufficiale del presidente.

Nonostante i dati gravissimi nel Paese (oltre 1,6 milioni di contagi con 65mila decessi), il presidente brasiliano, che ha più volte minimizzato la portata dell’epidemia come hanno fatto Donald Trump e Boris Johnson, si era sottoposto al tampone già altre tre volte nei mesi scorsi, tutte con esito negativo.