Antitrust: sanzione a Telecom e Wind Tre sul servizio di roaming marittimo

2820

AgenPress. L’ Antitrust ha sanzionato Telecom e Wind Tre per aver addebitato ai propri clienti dei costi per la fornitura del servizio di roaming marittimo.

“Ottima notizia. Penalizzare chi viaggia, addebitando costi senza informare adeguatamente e tempestivamente il consumatore dell’abilitazione della scheda Sim al funzionamento del servizio sulla nave, senza magari che il consumatore lo volesse, non avendolo richiesto, è inaccettabile” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Il consumatore deve sempre sempre libero di accettare o rifiutare un servizio, specie visto che implica dei costi aggiuntivi a dir poco esorbitanti, per non dire pazzeschi. Come se non bastasse il caro traghetti!” prosegue Dona.

“Ora speriamo che questa pratica scorretta non si ripeta” conclude Dona.