Papa: il mondo senza le madri non ha avvenire

2098

Ricevendo i docenti e gli studenti della Pontificia Facoltà Teologica “Marianum”, di Roma, Francesco ha ricordato che “i tempi che viviamo sono i tempi di Maria”: madre che rigenera la vita e donna che si prende cura del popolo di Dio.

“Quante donne – afferma il Papa – non ricevono la dignità loro dovuta”


AgenPress. “La Chiesa – afferma Francesco – ha bisogno di riscoprire il suo cuore materno, che batte per l’unità; ma ne ha bisogno anche la nostra Terra, per tornare a essere la casa di tutti i suoi figli”, “dove tutti siamo fratelli, dove ci sia posto per ogni scartato delle nostre società”.

Abbiamo bisogno di maternità, di chi generi e rigeneri vita con tenerezza, perché solo il dono, la cura e la condivisione tengono insieme la famiglia umana. Pensiamo il mondo senza le madri: non ha avvenire: gli utili e il profitto, da soli, non danno futuro, anzi a volte accrescono disuguaglianze e ingiustizie. Le madri, invece, fanno sentire ogni figlio a casa e danno speranza.