Governo. Pd e M5S compatto su Conte. Chi fa il nome di Di Maio vuole il governo tecnico

73

AgenPress –  “Il M5S è compatto intorno alla figura di Giuseppe Conte ma è evidente che, da fuori, qualcuno sta cercando di dividerci”. E’ quanto sottolineano fonti di primo piano del M5S in merito ai rumors sull’ipotesi di un premier 5 Stelle, con particolare riferimento al ministro degli Esteri Luigi Di Maio.  “Luigi è una figura di riferimento e una risorsa per il Movimento, ma mettere in mezzo il suo e altri nomi in questo modo, in questo momento, è un chiaro tentativo di delegittimarlo” mettendelo contro Conte. “Noi non ci caschiamo ma, ad essere maliziosi, viene da pensare che questa operazione sia pensata da chi ha come obiettivo finale quello di arrivare a un governo tecnico”.

Anche il Pd è d’accordo con il proporre al presidente della Repubblica l’incarico a Conte.

“Pensano di poterci usare contro Conte, si sbagliano”,  dice il ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

“Mi sembra strano che ci siano persone avvedute e intelligenti che sostengano che per superare una fantomatica e assolutamente inventata subalternità ai 5 stelle si possa indicare Di Maio a Palazzo Chigi”,  avrebbe detto il vicesegretario Pd Andrea Orlando.