Navalny. Borrell: “discutere su come reagire uniti. Da Russia rapporto conflittuale con Ue”

39

AgenPress – “La Russia è su un percorso conflittuale con l’Ue. Nel caso Navalny c’è” anche “un chiaro rifiuto di considerare la decisione della Corte europea dei diritti umani. Avremo un’importante discussione su come reagire. Spero lo faremo in modo determinato e unito”. Così l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, arrivando al Consiglio Esteri sul caso di Alexei Navalny e repressione dei manifestanti, su cui si è espresso anche il ministro degli Esteri spagnolo, Arancha Gonzalez Laya.

“La situazione tra l’Ue e la Russia si sta deteriorando, e si sta deteriorando la situazione all’interno della Russia. L’Ue non può restare impassibile, reagiremo uniti”.  “Inoltre  discuteremo dei margini per stimolare una collaborazione tra Ue e Russia, su temi come la lotta ai cambiamenti climatici o l’accordo sul nucleare iraniano”.