Gaza. Esercito israeliano uccide 21 terroristi che sparano dall’ospedale al Quds. Uccisi anche i comandanti di Hamas

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – L’esercito israeliano ha riferito di aver ucciso un gruppo di uomini armati che avevano sparato contro le truppe da un ospedale di Gaza City, pubblicando il filmato.

Ha inoltre affermato di aver ucciso diversi comandanti di Hamas negli attacchi aerei del giorno scorso e ha fornito dettagli sui suoi sforzi per eliminare i comandanti sul campo e interrompere le operazioni del gruppo terroristico nella Striscia di Gaza nelle ultime settimane.

I duri combattimenti in corso hanno in parte il loro epicentro attorno agli ospedali. Hamas ne ha fatto luoghi di resistenza contro l’esercito, spesso asserragliandosi all’interno e trasformandoli in veri e propri fortini. O in nascondigli per gli ostaggi, come ha denunciato il portavoce militare Daniel Hagari, evocando la presenza di prigionieri all’interno dell’ospedale pediatrico Rantisi a Gaza City.

L’ultimo scontro si è consumato all’al Quds: i militari hanno fatto sapere di aver eliminato 21 miliziani di “una squadra terroristica infiltratasi nell’area dell’ospedale” assieme ad un gruppo di civili e che poi ha cominciato a sparare contro i soldati “con un lanciagranate e altre armi”. Un altro esempio, ha denunciato l’Idf pubblicando anche dei video, del “continuo abuso da parte di Hamas delle strutture civili, inclusi gli ospedali”.

Israele afferma che Hamas ha centri di comando sotto gli ospedali di Gaza e sta usando i civili lì, compresi i pazienti, come scudi umani.

I militari hanno fatto sapere di aver eliminato 21 miliziani di “una squadra terroristica infiltratasi nell’area dell’ospedale” assieme ad un gruppo di civili e che poi ha cominciato a sparare contro i soldati “con un lanciagranate e altre armi”

Durante lo scontro a fuoco, l’IDF ha detto che dei civili sono stati visti lasciare l’ospedale, e altri uomini armati sono usciti dagli edifici adiacenti e si sono nascosti tra loro.

Dopo aver sparato contro le truppe, l’IDF ha detto che gli uomini armati sono fuggiti di nuovo in ospedale. L’esercito ha diffuso un filmato della battaglia che sembrava mostrare uomini armati armati di giochi di ruolo che correvano verso l’ospedale.

“Questo incidente è un altro esempio del continuo abuso da parte di Hamas delle strutture civili, compresi gli ospedali, per compiere attacchi”, ha detto l’IDF.

L’IDF ha affermato di aver ucciso diversi comandanti di Hamas negli attacchi aerei nella Striscia lo scorso giorno. Tra gli alti ufficiali c’era Yakub Ashur, il comandante del gruppo missilistico guidato anticarro di Hamas nella Brigata Khan Younis del gruppo terroristico, dice l’IDF.

L’IDF ha affermato che Ashur, “come parte del suo ruolo, ha preso parte alla guida e alla direzione degli attacchi contro le forze dell’IDF”.

Attacchi separati hanno ucciso anche Hamis Dababash, un membro veterano del gruppo terroristico ed ex capo della divisione di intelligence di Hamas; Tahsin Maslam, capo della compagnia di supporto al combattimento per le operazioni speciali di Hamas a Beit Lahia; Jihad Azam, un ufficiale dell’intelligence di Hamas nel quartiere Zeitoun di Gaza City; e Munir Harb, capo dell’informazione della Brigata Rafah.

Secondo l’IDF, prima del 7 ottobre, Hamas aveva circa 30.000 combattenti nella Striscia di Gaza, divisi in cinque brigate regionali, 24 battaglioni e circa 140 compagnie. Ogni brigata di Hamas ha un sistema di missili anticarro, squadre di cecchini e ingegneri, difese aeree e un sistema di lancio di razzi, dice l’IDF. Ogni brigata ha anche un numero di avamposti e roccaforti nelle rispettive regioni.

L’IDF ha affermato di essersi concentrato sull’uccisione dei comandanti delle brigate e dei battaglioni, in particolare quelli nel nord di Gaza, dove l’esercito sta conducendo l’offensiva di terra.

Secondo l’IDF, i battaglioni di Hamas nel nord di Gaza hanno subito “colpi significativi” e molti stanno lottando per effettuare attacchi organizzati su larga scala. Si dice che i battaglioni Shati Camp e Daraj-Tuffah di Hamas siano stati i più colpiti.

- Advertisement -

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -

Ultime Notizie

- Advertisement -