Dati Covid in tempo Reale

All countries
359,579,578
Confermati
Updated on 26 January 2022 09:53
All countries
282,677,115
Ricoverati
Updated on 26 January 2022 09:53
All countries
5,635,724
Morti
Updated on 26 January 2022 09:53

Afghanistan. Il governo talebano riprende a rilasciare passaporti a Kabul. Migliaia di afghani pronti a partire

- Advertisement -

AgenPressLe autorità talebane afghane hanno detto  che riprenderanno a rilasciare passaporti a Kabul, dando speranza ai cittadini che si sentono minacciati di vivere sotto il dominio degli islamisti.

Migliaia di afgani hanno anche chiesto nuovi documenti di viaggio per sfuggire a una crescente crisi economica e umanitaria descritta dalle Nazioni Unite come una “valanga di fame”.

- Advertisement -

Le autorità inizieranno a rilasciare i documenti di viaggio da domenica all’ufficio passaporti di Kabul, ha detto ai giornalisti Alam Gul Haqqani, capo del dipartimento passaporti del ministero degli interni.

“Il rilascio dei passaporti inizierà domani in tre regioni, inclusa Kabul”, ha detto ai giornalisti Alam Gul Haqqani, responsabile del servizio. Il rilascio dei passaporti era stato interrotto a metà agosto, quando i talebani hanno preso il potere, ed era stato riavviato brevemente a ottobre ma il grande afflusso di richieste aveva causato problemi tecnici, costringendo le autorità a sospenderlo dopo pochi giorni.

 “Tutti i problemi tecnici sono stati risolti, i dispositivi biometrici sono stati riparati”, ha assicurato Haqqani, aggiungendo che i passaporti saranno inizialmente rilasciati a coloro che hanno già fatto domanda. Le nuove richieste saranno accettate dal 10 gennaio.

- Advertisement -

I talebani hanno smesso di rilasciare passaporti poco dopo il loro ritorno al potere il 15 agosto, mentre decine di migliaia di persone si sono affrettate verso l’unico aeroporto di Kabul nel tentativo di prendere un volo internazionale che potesse evacuare.

A ottobre le autorità hanno riaperto l’ufficio passaporti a Kabul solo per sospendere il lavoro giorni dopo, poiché un’ondata di migliaia di domande ha causato il guasto delle apparecchiature biometriche utilizzate lì.

Il rilascio di passaporti è visto come una prova dell’impegno dei talebani nei confronti della comunità internazionale per consentire alle persone idonee di partire in mezzo alla crescente crisi umanitaria.

I talebani stanno facendo pressioni sui donatori per ripristinare miliardi di dollari in aiuti che sono stati sospesi quando il precedente regime appoggiato dall’Occidente è imploso nelle fasi finali del ritiro militare degli Stati Uniti.

Secondo il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo, la brusca sospensione degli aiuti costituisce uno shock “senza precedenti” per un’economia già martoriata dalla siccità e da decenni di guerra.

La crisi ha costretto molti nella capitale a vendere i beni di casa per comprare cibo per le proprie famiglie.

I voli internazionali, principalmente per Dubai e Abu Dhabi, sono lentamente ripresi all’aeroporto di Kabul dopo che la struttura è stata distrutta ad agosto quando una folla di persone si è affrettata a evacuare.

Secondo l’Onu, l’Afghanistan sta affrontando “uno dei peggiori disastri umanitari al mondo”, che dovrebbe peggiorare con l’inizio dell’inverno. Da parte sua il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP) ha avvertito di un’imminente grave carestia nel Paese. I voli internazionali, principalmente per Dubai e Abu Dhabi, sono ripresi a settembre dall’aeroporto di Kabul, assediato a fine agosto da migliaia di afgani che volevano lasciare il Paese dopo il ritorno al potere del movimento islamista.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati