Dati Covid in tempo Reale

All countries
331,693,126
Confermati
Updated on 18 January 2022 09:36
All countries
267,025,770
Ricoverati
Updated on 18 January 2022 09:36
All countries
5,564,959
Morti
Updated on 18 January 2022 09:36

Afghanistan. La disperazione delle ragazze per il divieto dei talebani di frequentare la scuola secondaria

- Advertisement -

AgenPress –  Studentesse adolescenti in Afghanistan disperate e poiché continuano ad essere escluse dalla scuola più di tre mesi dopo la presa del potere da parte dei talebani.

“Non poter studiare sembra una pena di morte”, dice la quindicenne Meena. Dice che lei e i suoi amici si sentono persi e confusi dalla chiusura della loro scuola nella provincia nord-orientale del Badakhshan.

- Advertisement -

“Non abbiamo niente da fare a parte le faccende domestiche… siamo semplicemente ferme in un posto”, dice una ragazza di 16 anni, la cui scuola nella provincia di Takhar ha chiuso il giorno in cui i talebani hanno preso il potere ad agosto.

Le interviste rilasciate alla BBC con studenti e presidi in 13 province mostrano la frustrazione delle ragazze per il fatto di essere ancora escluse dalla scuola secondaria, nonostante le assicurazioni dei talebani che sarebbero in grado di riprendere gli studi “il prima possibile”.

Gli insegnanti, quasi tutti non pagati da giugno, hanno affermato che la situazione sta colpendo il benessere delle ragazze, con una che ha accusato le chiusure per il matrimonio minorile di tre dei suoi studenti.

- Advertisement -

Una preside di Kabul, che rimane in contatto con i suoi studenti tramite Whatsapp, ha dichiarato: “Gli studenti sono davvero sconvolti, stanno soffrendo mentalmente. Cerco di dare loro speranza ma è difficile perché sono esposti a tanta tristezza e delusione. “

Gli insegnanti hanno anche segnalato un preoccupante calo della frequenza tra le ragazze delle scuole primarie, alle quali è stato permesso di rientrare. Hanno detto che l’aumento della povertà e delle preoccupazioni per la sicurezza significava che le famiglie erano riluttanti a mandare le ragazze più giovani a scuola.

Le ragazze e le donne sono state bandite dalle scuole e dalle università durante l’ultimo governo talebano tra il 1996 e il 2001.

Le chiusure di quest’anno hanno già avuto un effetto permanente sulla vita di alcune ragazze, secondo la testimonianza di un preside della provincia sudorientale di Ghazni.

“Almeno tre delle nostre ragazze di età pari o inferiore a 15 anni sono state sposate da minorenni da quando i talebani sono subentrati”, ha detto l’insegnante, che temeva che altri li avrebbero seguiti mentre le loro famiglie si sentivano frustrate vedendole a casa “senza fare nulla”.

L’Unicef ​​ha affermato di essere profondamente preoccupato per le notizie secondo cui i matrimoni precoci sono in aumento in Afghanistan.

Un preside della provincia centrale di Ghor ha detto che il problema della chiusura delle scuole era irrilevante visti gli altri problemi che i suoi studenti dovevano affrontare.

“Penso che molti dei nostri studenti moriranno… Non hanno abbastanza cibo da mangiare e non riescono a scaldarsi. Non puoi immaginare la povertà”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati