Afghanistan. Nel 2021 600mila malati di tubercolosi. Bambini si ammalano per malnutrizione

- Advertisement -

AgenPress – Il ministero della Salute pubblica in occasione della Giornata mondiale della tubercolosi ha affermato che nel 2021 quasi 600mila persone in Afghanistan sono state contagiate dalla tubercolosi.

Funzionari del ministero hanno affermato che con l’aumento dei centri di cura della tubercolosi nel paese, il numero di casi di questa malattia è aumentato del 10% rispetto allo scorso anno.

- Advertisement -

“In questo momento, sulla base delle statistiche, il numero di persone infette da tubercolosi è 50.710, con un aumento del 10% rispetto allo scorso anno”, ha affermato Noor Agha Zayed, capo del dipartimento di sensibilizzazione alla tubercolosi.

Secondo i funzionari del Ministero della salute pubblica, ci sono 852 centri gratuiti per la cura della tubercolosi in tutto il paese e il ministero chiede alle organizzazioni internazionali di assistere l’Afghanistan nella lotta contro la malattia.

“Chiediamo alla comunità internazionale di collaborare con il Ministero della Salute per combattere la tubercolosi”, ha affermato Bismillah Khan, direttore del controllo della tubercolosi presso il Ministero della salute pubblica.

- Advertisement -

Nel frattempo, i medici affermano che se questa malattia non viene diagnosticata e curata, è fatale.

“Abbiamo avviato nuovi piani e abbiamo in programma di affrontare le sfide dell’anno scorso”, ha affermato Khan Mohammad Mangal, capo del centro di controllo della tubercolosi presso il Ministero della salute pubblica.

“I bambini contraggono la malattia a causa della malnutrizione, della migrazione e dell’abbandono dei genitori”, ha affermato Naimullah, un medico.

Secondo le statistiche del Ministero della Salute Pubblica, il tasso di trattamento della tubercolosi in Afghanistan è ora aumentato al 95%, il che ha portato a una riduzione dei decessi per malattia nel Paese.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati