Afghanistan. Studenti maschi chiedono la riapertura delle scuole femminili

- Advertisement -

AgenPress – Tra gli appelli internazionali e nazionali in corso per la riapertura delle scuole femminili, gli studenti afgani maschi nella provincia centrale di Ghazni hanno esortato l’Emirato islamico a riaprire le scuole per le studentesse della provincia.

Le scuole per le studentesse sopra il sesto anno sono rimaste chiuse per più di dieci mesi.

- Advertisement -

“Insegniamo alle nostre sorelle a casa. L’Emirato islamico deve riaprire le scuole femminili, questa è l’unica cosa che chiediamo”, ha detto Muhammad Edris, uno studente.

Nel frattempo, gli insegnanti hanno detto di voler aprire i cancelli delle scuole alle studentesse.

Secondo gli insegnanti, tenere le ragazze lontane dall’istruzione danneggerà le generazioni future.

- Advertisement -

“Se le ragazze, le nostre sorelle e le nostre madri, sono alfabetizzate, significa che l’intera società è alfabetizzata”, ha detto Heshmatullah, un’insegnante.

Nel frattempo, studiosi di religione hanno affermato che la riapertura delle scuole femminili è importante per il futuro del Paese.

“Quando una donna è alfabetizzata, può studiare il Sacro Corano e altri libri religiosi e avrà successo nell’allevare i suoi figli e la sua famiglia con l’istruzione piuttosto che come una donna analfabeta”, ha affermato Ali Yazdani, studioso di religione. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati