Dati Covid in tempo Reale

All countries
331,091,929
Confermati
Updated on 18 January 2022 00:35
All countries
266,734,697
Ricoverati
Updated on 18 January 2022 00:35
All countries
5,563,042
Morti
Updated on 18 January 2022 00:35

Australia. Esplode gioco gonfiabile, muoiono 5 bambini. Tragedia in Tasmania durante una festa di fine anno

- Advertisement -

AgenPress – Cinque bambini sono morti e altri cinque sono rimasti feriti dopo essere caduti da un castello gonfiabile lanciato in aria in Australia, secondo la polizia.

L’incidente, causato da una raffica di vento, è avvenuto giovedì durante una divertente giornata di scuola elementare a Devonport, in Tasmania.

- Advertisement -

La polizia ha detto che i bambini erano caduti da un’altezza di circa 10 metri (32 piedi). Morti due ragazzi e due ragazze.

Le autorità non hanno fornito la loro età, ma hanno affermato che tutti frequentavano la quinta o la sesta classe, in genere per i bambini di età compresa tra 10 e 12 anni.

“Secondo quanto riferito, una raffica di vento ha causato il sollevamento in aria del castello saltante e dei palloni gonfiabili”, ha detto il commissario di polizia della Tasmania Darren Hine.

- Advertisement -

“I nostri cuori si spezzano per le famiglie e le persone care, i compagni di scuola, gli insegnanti di questi giovani che sono stati presi troppo presto”.

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha descritto l’incidente come “impensabilmente straziante”.

“I bambini piccoli in una giornata divertente… e si trasforma in una tragedia così orribile. In questo periodo dell’anno, ti spezza il cuore”, ha detto.

I paramedici sono arrivati ​​rapidamente alla Hillcrest Primary School dopo l’incidente intorno alle 10.00 ora locale (23:00 GMT di mercoledì).

I bambini hanno ricevuto i primi soccorsi prima di essere trasportati in elicottero in ospedale.

I genitori sono stati immediatamente allertati dopo l’incidente, avvenuto l’ultimo giorno dell’anno scolastico.

Il giornalista dell’ABC Monte Bovill ha twittato che la gente del posto “sta correndo a scuola per andare a prendere i propri figli”.

Un genitore, parlando con un giornale locale, ha affermato che la scuola aveva precedentemente installato tali carri in occasioni simili senza problemi.

“Non sogneresti che una giornata di attività divertenti finisca così”, ha detto la donna all’Hobart Mercury.

“Ci sentiamo tutti così addolorati per i genitori coinvolti. E ci sentiamo in colpa per il fatto che siamo anche sollevati dal fatto che i nostri figli non siano stati feriti”.

Le indagini del coroner erano in corso, ha detto la polizia.

Devonport, sulla costa settentrionale della Tasmania, è una piccola città portuale con poco meno di 30.000 residenti.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati