Bombe russe su grano ad Odessa dopo accordo Istanbul. La Turchia preoccupata ma la Russia nega

- Advertisement -

AgenPress –  La Turchia si è detta “preoccupata” per gli attacchi russi al porto ucraino di Odessa il giorno dopo la firma a Istanbul da parte di Kiev e Mosca di un accordo sulla ripresa delle esportazioni di grano ucraine. “Il fatto che un incidente del genere sia accaduto subito dopo l’accordo che abbiamo raggiunto ieri… ci preoccupa davvero”, ha affermato il ministro della Difesa turco Hulusi Akar che ieri ha partecipato alla firma dell’accordo sull’export di grano a Istanbul.

Ma la Russia nega di essere coinvolta nel raid al porto ucraino di Odessa, ha aggiunto. “I russi ci hanno detto che non hanno assolutamente nulla a che fare con questo attacco e che stanno esaminando la questione molto da vicino”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati