Dati Covid in tempo Reale

All countries
231,353,340
Confermati
Updated on 24 September 2021 01:15
All countries
206,307,310
Ricoverati
Updated on 24 September 2021 01:15
All countries
4,741,613
Morti
Updated on 24 September 2021 01:15

Brexit. Johnson, è una nuova alba, ratifica è dono di Natale

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress – La Brexit sarà “l’alba di una nuova era” per il Regno Unito e il  primo voto in programma alla Camera dei Comuni sulla legge di ratifica dell’uscita dall’Ue è “un regalo incartato per Natale al popolo britannico”. Lo ha detto Boris Johnson, introducendo il dibattito sulla legge. Per il premier britannico, si tratta di “una promessa mantenuta” e di un modo per mettere fine “ad anni di rinvii e acrimonia in Parlamento”.

“La Brexit sarà attuata per il 31 gennaio e il Paese potrà guardare avanti”, ha commentato Johnson.  “Il prossimo sarà un grande anno per il nostro Paese, l’anno della Brexit realizzata,ma anche di un boom di fondi per l’Nhs (la sanità pubblica),d’investimenti nelle infrastrutture e di accesso a nuove opportunità nella nostra grande nazione”, ha aggiunto con un riferimento al programma di governo illustrato ieri nel Queen’sSpeech. “Sarà l’inizio di un nuovo decennio in cui il Regno Unito – ha insistito ottimista – sarà un campione del libero commercio, dell’innovazione e della scienza, in grado di affrontare le sfide con vecchi e nuovi amici nel mondo”.

Non ci saranno proroghe della transizione post Brexit oltre la scadenza di fine 2020: ha confermato alla Camera dei Comuni Boris Johnson, introducendo al voto una versione aggiornata della legge di ratifica dell’uscita dall’Ue che vieta la possibilità di chiedere estensioni. A un deputato laburista che gli chiedeva se questa mossa non rischi di rimettere sul tavolo lo scenario di un no deal a scoppio ritardato, il premier Tory ha quindi risposto: “Al contrario, ci rafforzerà” nei negoziati con Bruxelles sulle relazioni future.

Altre News

Articoli Correlati