Casa Bianca. Putin “frustrato”, truppe russe non fanno progressi. Wsj, è il più odiato dagli americani

- Advertisement -

AgenPress –  “Vladimir Putin è frustrato dal fatto che le sue forze non fanno i progressi che si aspettava. Sta cercando di fare danni in tutte le parti del Paese. Difenderemo ogni centimetro del territorio della Nato”. Lo afferma il consigliere alla Sicurezza della Casa Bianca Jack Sullivan.

Secondo un sondaggio del Wall Street Journal lo zar del Cremlino è odiato dal 90% degli intervistati, più del Lider Maximo Fidel Castro e come il despota nordcoreano Kim Jong-un. Sopra di lui in questa sorta di classifica dei paria della storia solo l’ayatollah Khomeini, l’ex dittatore iracheno Saddam Hussein e- non poteva essere diversamente – la mente degli attentati dell’11 settembre del 2001, l’ex leader di al Qaida Osama bin Laden.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati