GB. David Cameron: “Putin è in effetti un criminale di guerra e un bugiardo”

- Advertisement -

AgenPress – L’ex primo ministro britannico David Cameron ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin è “in effetti un criminale di guerra” e ha sottolineato che il Regno Unito “deve fare la nostra parte economicamente, proprio come le forze armate ucraine stanno facendo la loro parte militarmente”.

Cameron ha esortato gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, i paesi europei e altri a non partecipare al prossimo vertice del G20 a novembre a Bali, in Indonesia, se Putin è invitato e in grado di partecipare.

- Advertisement -

Cameron ha affermato che il Regno Unito deve fare “tutto il possibile” per aiutare l’Ucraina a parte l’azione militare, inclusa la crescente pressione sulla Russia con sanzioni.

“Dobbiamo anche riconoscere che, sebbene non possiamo inserire le nostre truppe, e mentre non possiamo operare in una no-fly zone per paura di allargare questo conflitto, dobbiamo fare tutto il possibile”.

Cameron ha anche descritto due occasioni durante il suo mandato in cui credeva che il presidente Putin avesse “sfacciatamente mentito”. Ha detto che la comunità internazionale dovrebbe “giudicare la Russia dalle loro azioni. Non bisogna credere alle loro parole”.

- Advertisement -

“Ricordo che lui era che mentiva sulla presenza delle truppe russe nel Donbas nel 2014“, ha detto Cameron. “Un’altra occasione riguardava il destino dell’aereo di linea malese MH17 che è stato abbattuto sull’Ucraina”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati