Dati Covid in tempo Reale

All countries
240,190,120
Confermati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
215,766,611
Ricoverati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
4,893,211
Morti
Updated on 14 October 2021 18:56

Germania. 60 mln di tedeschi al voto per il dopo Merkel. In corsa ben 47 partiti

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress –  Aperti i seggi in Germania per le elezioni legislative che segneranno il dopo Merkel dopo 16 anni. In Germania, domenica i tedeschi sono chiamati ad eleggere il Bundestag, la Camera bassa del Parlamento federale che poi a sua volta dovrà trovare una maggioranza e votare il nuovo cancelliere, figura guida del Paese per i prossimi quattro anni.

Sono in corsa ben 47 partiti. Tra questi, solo alcuni avranno la possibilità di superare effettivamente la soglia di sbarramento. Sono tre i partiti che presentano un candidato per sostituire Angel Merkel: il blocco conservatore della stessa cancelliera uscente, composto da Cdu e Csu che punta su Armin Laschet; la Spd, che corre con Olaf Scholz, Ministro delle Finanze; e i Verdi, che hanno alla guida Annalena Baerbock.

Dalle urne uscirà il nome del successore della cancelliera rimasta al potere per 16 anni, una sfida all’ultimo voto fra il socialdemocratico Olaf Scholz e Armin della Cdu-Csu. Le operazioni di voto sono cominciate questa mattina alle 8 ora italiana e termineranno alle 18.

Sono chiamati alle urne tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni. In totale, si tratta di circa 60,4 milioni di persone su una popolazione di 83 milioni: tra questi 2,8 milioni votano per la prima volta.

Si vota con un sistema proporzionale ma  per entrare in Parlamento bisogna superare la soglia di sbarramento del 5%. Vengono eletti con sistema proporzionale 598 parlamentari. possono essere eletti deputati aggiuntivi, soprannominati “overhang seats” e “balance seats”. Più precisamente, ogni elettore esprime due voti: con il primo vota un candidato e con il secondo un partito. I risultati mostreranno quali coalizioni siano matematicamente possibili, poi i partiti dovranno discutere di cosa sia politicamente possibile.

In foto: Il cancelliere Angela Merkel e Armin Laschet, il principale candidato per le prossime elezioni, salutano i sostenitori all’evento finale della campagna elettorale del Partito Democratico Cristiano, CDU, ad Aquisgrana

Altre News

Articoli Correlati