Ius scholae. 280mila ragazzi acquisirebbero la cittadinanza. Il 25% risiede in Lombardia

- Advertisement -

AgenPress –  Con lo ius scholae circa 280mila ragazzi acquisirebbero la cittadinanza, tra coloro che sono potenzialmente interessati dalla proposta di legge oltre il 25% risiede in Lombardia. E’ la stima dell’Istat nel suo Rapporto annuale 2022.

La platea fotografata risponde ai requisiti della nascita in Italia o dell’arrivo prima del compimento dei 12 anni, più la continuità della presenza e frequenza di 5 anni di scuola. Al primo gennaio 2020 sono oltre 1 milione i minorenni nati in Italia da genitori stranieri (di seconda generazione in senso stretto), il 22,7% dei quali (oltre 228mila) ha finora acquisito la cittadinanza italiana.

- Advertisement -

Gli alunni con cittadinanza acquisita sono circa 264mila e rappresentano il 3% degli alunni nelle scuole primarie, il 3,6% nelle scuole secondarie di primo grado e il 3,5% di quelle secondarie di secondo grado.

Un’analisi specifica dell’Istat ha rilevato che tra gli alunni stranieri delle scuole secondarie il 78,5% pensa in italiano. Autovalutando le proprie competenze, circa 3 ragazzi su 4 dichiarano di parlare e leggere molto bene l’italiano, ancora di più sono coloro che pensano di comprenderlo molto bene, meno numerosi invece quelli che ritengono di scriverlo altrettanto bene.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati