Dati Covid in tempo Reale

All countries
196,785,529
Confermati
Updated on 29 July 2021 10:56
All countries
176,455,623
Ricoverati
Updated on 29 July 2021 10:56
All countries
4,205,021
Morti
Updated on 29 July 2021 10:56

La Cina pronta a “ritorsione pubblica e dolorosa” contro il Regno Unito per esclusione di Huawei

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – “È necessario che la Cina si vendichi contro il Regno Unito.  Tale ritorsione dovrebbe essere pubblica e dolorosa per il Regno Unito. Ma non è necessario trasformarlo in un confronto Cina-Regno Unito. Il Regno Unito non è gli Stati Uniti, né l’Australia, né il Canada. È un “anello debole”, scrive il tabloid Global Times, costola del Quotidiano del Popolo.  

“Ma non è necessario trasformarle in un confronto Cina-Gb, il Regno Unito non è come Usa, Australia o Canada. E’ una relativamente debole connessione nei ‘Five Eyes’.
La Cina deve accelerare lo sviluppo della sua tecnologia di telecomunicazione. Ci saranno molti paesi e molte aziende vacilleranno sotto la pressione degli Stati Uniti. Il modo più efficace per la Cina di influenzarli sarà aumentare la nostra forza e attrattiva e nient’altro”. 

La Cina deve promuovere misure di ritorsione contro la Gran Bretagna dopo il suo repentino cambio di rotta su Huawei, messa al bando dalle nuove reti del 5G: è la richiesta dei media statali di Pechino, secondo cui in caso contrario sarebbe “troppo facile prevaricarci”.

Nel lungo periodo, il Paese non ha ragioni di ostilità verso la Cina” con l’indeblimento delle critiche su Hong Kong. L’agenzia ufficiale Xinhua ha definito la mossa di Londra su Huawei “priva di fondamento. L’inversione di Londra su Huawei colpirà la credibilità della Gran Bretagna. Come centro finanziario e commerciale globale, nonché di destinazione degli investimenti internazionali, è nel miglior interesse del Paese mantenere un mercato equo, aperto e senza discriminazioni”.

Altre News

Articoli Correlati