La Russia “ridurrà drasticamente” l’assalto militare a Kiev e Chernihiv

- Advertisement -

AgenPress – Mosca afferma che “ridurrà drasticamente l’attività militare” su due fronti – Kiev e Chernihiv – secondo il canale Telegram del ministero della Difesa russo.

Il viceministro della Difesa russo Alexander Fomin ha confermato “di ridurre radicalmente, a volte, l’attività militare”, secondo i media statali RIA.

- Advertisement -

La decisione segue i colloqui tra le delegazioni russa e ucraina a Istanbul martedì.  

Un negoziatore ucraino ha affermato che il Paese sta cercando garanzie di sicurezza internazionale per il territorio che non include le aree controllate dai separatisti del Donbas e della Crimea. La Russia ha indicato che i colloqui potrebbero aprire la strada a un incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo ucraino Volodymyr Zelenskiy.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha detto alle delegazioni a Istanbul prima dei colloqui che ci si aspetta risultati concreti. “Un cessate il fuoco immediato e la pace sono nell’interesse di tutti”. 

- Advertisement -

Poiché i negoziati sulla preparazione di un accordo sulla neutralità e lo status di non nucleare dell’Ucraina, nonché sulla fornitura di garanzie di sicurezza all’Ucraina, stanno entrando in pratica, tenendo conto dei principi discussi durante la riunione odierna , dal Ministero della Difesa della Federazione Russa al fine di accrescere la fiducia reciproca e creare le condizioni necessarie per ulteriori negoziati e per raggiungere l’obiettivo finale di concordare la firma dell’accordo di cui sopra, è stata presa la decisione di ridurre radicalmente, a volte attività militare nella direzione di Kiev e Chernigov”, ha detto Fomin ai giornalisti.

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha affermato in precedenza che “certe unità” dell’esercito russo si stanno ritirando dai fronti di battaglia nella capitale, Kiev, e dalla città settentrionale di Chernihiv. 

“Il nemico russo non ha raggiunto l’obiettivo della sua operazione offensiva”, ha affermato martedì in un aggiornamento ufficiale di Facebook.

Tuttavia, ha avvertito di un “rischio elevato” che le truppe russe attacchino le infrastrutture militari e civili. L’esercito russo, ha affermato, sta lottando per rafforzare e ruotare in nuovi soldati, a causa del “rifiuto del personale di partecipare alla cosiddetta operazione speciale” e “non è in grado di fornire personale nemmeno a un gruppo tattico di battaglione”.

Nella quinta settimana dell’invasione russa, l'”eroica” resistenza ucraina “sta conducendo un’operazione di difesa nelle direzioni orientale, sudorientale e nordorientale, trattiene il nemico in tutte le direzioni, in alcune direzioni – sposta il nemico”, ha affermato.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati