L’Agenzia Spaziale Europea sospende la missione su Marte con la Russia. Deploriamo invasione Ucraina

- Advertisement -

AgenPressL’Agenzia spaziale europea ha annunciato giovedì di aver sospeso la missione russo-europea su Marte per l’invasione russa dell’Ucraina.

“Deploriamo profondamente le vittime umane e le tragiche conseguenze dell’aggressione all’Ucraina. Pur riconoscendo l’impatto sull’esplorazione scientifica dello spazio, l’ESA è pienamente allineata con le sanzioni imposte alla Russia dai suoi Stati membri”, ha affermato l’ESA in una nota. 

Durante la sua riunione a Parigi, il consiglio direttivo dell’ESA “ha riconosciuto l’attuale impossibilità di portare avanti la cooperazione in corso con (l’agenzia spaziale russa) Roscosmos sulla missione rover ExoMars con un lancio nel 2022, e ha incaricato il direttore generale dell’ESA di prendere le misure appropriate per sospendere le attività di cooperazione di conseguenza”, ha affermato.

- Advertisement -

Nonostante la sospensione della missione su Marte, l’ESA ha affermato che il programma della Stazione Spaziale Internazionale “continua ad operare nominalmente. L’obiettivo principale è continuare le operazioni sicure della ISS, incluso il mantenimento della sicurezza dell’equipaggio”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati