Agenpress. Il Governo dei globalisti piddinostellati spreme famiglie e imprese italiane come fossero dei limoni e cancella l’imposta dell’1,5% sui “money transfer” utilizzati dagli extracomunitari per mandare i soldi nei loro paesi d’origine. Molto spesso sono soldi frutto dell’evasione dei minimarket che continuano a fare concorrenza sleale ai commercianti italiani.

Per questo abbiamo presentato in manovra un emendamento per porre fine a questo saccheggio: gli extracomunitari che vogliono aprire un’attività in Italia devono versare subito, a titolo di cauzione, 30 mila euro. Leggi simili sono già in vigore in nazioni come USA, Australia e Canada, secondo voi PD e 5Stelle approveranno la nostra proposta?

- Advertisement -

E’ quanto dichiara, in una nota, Giorgia Meloni.