Militari Odessa scrivono una lettera con il proprio sangue. “Il cielo sia messo in sicurezza”

- Advertisement -

AgenPress –   “La debolezza dei leader degli Usa e dei Paesi Ue costa ogni giorno a militari e civili ucraini centinaia di vite, L’Ucraina ha bisogno che il cielo sia messo in sicurezza”.

E’ l’appello all’Occidente firmato con il proprio sangue  scritto da un gruppo di militari dell’esercito ucraino a Odessa e indirizzata alla Corte europea dei diritti umani, perché oggi qui fermiamo un’aggressione diretta a voi pagando con le nostre vite.

- Advertisement -

 

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati