Dati Covid in tempo Reale

All countries
180,808,077
Confermati
Updated on 25 June 2021 09:34
All countries
163,729,077
Ricoverati
Updated on 25 June 2021 09:34
All countries
3,917,111
Morti
Updated on 25 June 2021 09:34

Minacce di morte ad Elisabetta Casellati. Procura apre fascicolo. Attestati di solidarietà

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Il presidente del Senato Elisabetta Casellati ha sporto denuncia “per una escalation di odio iniziata nell’ultimo mese con una serie di lettere anonime e culminata ieri in pesanti minacce di morte sui social network”. Lo rende noto l’ufficio stampa della presidente di Palazzo Madama.

In un tweet si legge “ammazziamo la Casellati”. In un altro “voglio uccidere Casellati”. “Presidente del Senato vergogna!”, è scritto in un altro post in cui un sedicente “rumeno” la minaccia ancora di morte.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine. Nel procedimento, in base a quanto si apprende, si ipotizza il reato di minacce aggravate.

Tanti gli attestati di solidarietà, tra questi quello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarellache ha chiamato al telefono il Presidente del Senato  per esprimerle la sua vicinanza e solidarietà personale.

Anche il premier Mario Draghi ha chiamato il presidente del Senato, il quale le ha espresso rammarico e manifestato tutta la sua vicinanza per le gravi minacce subite.

Telefonata affettuosa di solidarietà anche da parte di Silvio Berlusconi.

“Ho sentito l’amica Elisabetta Alberti Casellati per esprimerle la mia affettuosa vicinanza perché purtroppo conosco bene l’argomento. Sono certa che questi anonimi vigliacchi, messaggeri di morte, non resteranno impuniti. So che è una donna forte e non si farà intimidire. Tutto il mondo politico deve sentire la responsabilità di unirsi per difendere la civiltà dei rapporti, il rispetto verso le donne che in ruoli diversi si impegnano nella vita pubblica, il rispetto verso le istituzioni”, afferma la Senatrice a vita Liliana Segre Presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.

Altre News

Articoli Correlati