Dati Covid in tempo Reale

All countries
155,850,587
Confermati
Updated on 6 May 2021 06:19
All countries
134,060,768
Ricoverati
Updated on 6 May 2021 06:19
All countries
3,255,908
Morti
Updated on 6 May 2021 06:19
spot_img

Sassoli. La Russia ha bisogno di trovare nemici esterni. La risposta dell’Europa sarà adeguata

AgenPress – “Nessuno minaccia la Russia. Ma finora, alle iniziative europee, hanno sempre risposto gli atti di ostilità e le gravi ingerenze provocate dal Cremlino”.

Così il presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, dichiarato persona “non gradita”, intervistato da ‘La Stampa’ dopo le sanzioni russe.  “I sistemi autoritari sono in difficoltà. Hanno bisogno di trovare i nemici esterni per placare il disagio sociale interno. Noi crediamo nel dialogo  ma la risposta sarà adeguata.  Io sono certo che lo sarà”.

“Il popolo russo – dice Sassoli,  – merita rispetto e i suoi governanti non dovrebbero costringerlo a guardare all’Europa con diffidenza.  La spiegazione, a suo avviso, è che “l’azione delle istituzioni europee a tutela dei diritti umani conta al punto da provocare reazioni pesanti come questa. A dispetto di quanti sottovalutano le capacità dell’Europarlamento di incidere in politica estera, questa vicenda dimostra che le nostre prese di posizione hanno grande eco nei dibattiti internazionali. Ecco perché continueremo a sostenere con forza che Alexey Navalny debba essere liberato”.

“Sbagliano – aggiunge – a pensare che la pacatezza sia sinonimo di debolezza. Sottovalutano la forza delle nostre opinioni pubbliche innamorate della democrazia. Noi risponderemo sempre. Con le regole dello stato di diritto e sulla base delle nostre leggi, ritenendo la diplomazia la via maestra per abbassare le tensioni”.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati