Home Estero Servizi segreti uccidono Denis Kireyev. Passava notizie alla Russia. Faceva parte della...

Servizi segreti uccidono Denis Kireyev. Passava notizie alla Russia. Faceva parte della delegazione ucraina

0
218

AgenPress –  I servizi segreti ucraini (Sbu) hanno ucciso un componente della squadra negoziale ucraina con l’accusa di tradimento. Secondo fonti del media di Kiev Ukrainska Pravda, l’uomo è stato ucciso durante un tentativo di arresto. La stessa fonte rivela che c’erano “forti prove” che stava divulgando informazioni alla Russia. 

Esperto del settore bancario era uno dei membri della delegazione ucraina al primo faccia a faccia per i colloqui di pace in Bielorussia a Gomel. Secondo quanto rivelato dal sito obozrevatel, Kireyev, nato a Kiev, sarebbe stato ucciso dal servizio di intelligence della SBU ucraina mentre cercava di sfuggire all’arresto.

Ma cosa ha portato gli 007 ucraini a commettere il delitto? Kireyev era sospettato di tradimento dagli ucraini e di essere un uomo al servizio dei russi: c’erano “forti prove” che stava divulgando informazioni al nemico.

Dal 2006 al 2008, Kireev ha lavorato presso SCM Finance, dove ha ricoperto la carica di vicedirettore generale. Ha poi lavorato per l’azienda austriaca GROUP SLAV AG Klyuyev. Dal 2006 al 2012 è stato anche componente del Consiglio di Sorveglianza di Ukreximbank. Dal 2010 al 2014, in quota Klyuyev, ha ricoperto la carica di Primo Vice Presidente del Consiglio di Oschadbank.