Dati Covid in tempo Reale

All countries
240,190,120
Confermati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
215,766,611
Ricoverati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
4,893,211
Morti
Updated on 14 October 2021 18:56

Taiwan. Tsai Ing-wen. “Non ci piegheremo alla Cina. Rafforzeremo la nostra difesa nazionale”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Taiwan non si piegherà alle pressioni e nessuno potrà costringerla ad accettare il percorso che la Cina ha tracciato per l’autogoverno democratico.

Lo ha detto la presidente Tsai Ing-wen mentre l’isola celebrava la sua festa nazionale tra le crescenti tensioni con Pechino.

Durante il suo discorso davanti all’ufficio presidenziale della capitale Taipei, Tsai ha avvertito che Taiwan sta affrontando la “situazione più complessa” degli ultimi 72 anni, dalla fine della guerra civile cinese.
Il suo discorso è arrivato  dopo che la Cina ha fatto volare un numero record di aerei da guerra nella sua zona di difesa in una significativa escalation di tensioni militari. Sabato il presidente cinese Xi Jinping ha promesso di perseguire quella che Pechino ha definito la “riunificazione” con Taiwan con mezzi pacifici.
“Coloro che dimenticano la loro eredità, tradiscono la loro madrepatria e cercano di dividere il Paese non andranno a buon fine”, ha detto Xi. Ha anche ribadito gli appelli affinché Taipei si unisca a Pechino secondo un modello “un paese, due sistemi”, simile a quello utilizzato a Hong Kong, ma generalmente osteggiato da Taiwan.
In risposta, Tsai ha replicato che “non ci dovrebbero essere assolutamente illusioni che il popolo taiwanese si piegherà alle pressioni”.
“Continueremo a rafforzare la nostra difesa nazionale e a dimostrare la nostra determinazione a difenderci per garantire che nessuno possa costringere Taiwan a seguire la strada che la Cina ha tracciato per noi”, ha detto alle celebrazioni della Giornata Nazionale, che ha segnato 110 anni di una rivoluzione che pose fine all’ultima dinastia imperiale cinese.
“Questo perché il percorso che la Cina ha tracciato non offre né uno stile di vita libero e democratico per Taiwan, né la sovranità per i nostri 23 milioni di persone”.
Tsai ha aggiunto che la posizione di Taiwan sulle relazioni attraverso lo Stretto rimane invariata.
“Mantenere lo status quo è la nostra posizione e faremo del nostro meglio per impedire che lo status quo venga modificato unilateralmente”.

Altre News

Articoli Correlati