Trudeau. Putin ha commesso un errore, noi sosteniamo l’Ucraina. Questa invasione è brutale

- Advertisement -

AgenPress –  “La Nato non è solo una alleanza geografica, ma un’alleanza di valori: crediamo nella democrazia, nello stato di diritto e nei valori che sostengono le nostre società. Vladimir Putin ha commesso un errore e lo abbiamo dimostrato con la nostra unità: questa invasione brutale di un Paese pacifico è inaccettabile e la Nato sostiene gli ucraini nella loro lotta”. Lo ha detto il premier canadese Justin Trudeau arrivando al summit straordinario dei capi di Stato e di governo della Nato.

 “La Nato non è semplicemente un’alleanza geografica. È un gruppo di Paesi che stanno insieme perché crediamo nella democrazia e nello Stato di diritto e nella difesa dei diritti umani e dei valori che sono alla base di tutte le nostre società. Ecco perché questa illegale, brutale invasione di una democrazia amichevole in Ucraina da parte di Vladimir Putin è assolutamente inaccettabile. E la NATO e i partner di tutto il mondo sono uniti nel condannare e opporsi alla Russia, ma anche nel sostenere gli ucraini nella loro posizione e nella lotta per i valori che sono alla base di tutte le nostre democrazie”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati