Ucraina. Nuove immagini satellitari mostrano la distruzione delle zone residenziali a Mariupol

- Advertisement -

AgenPress – Le foto satellitari scattate sabato da una società privata statunitense hanno mostrato ingenti danni alle infrastrutture residenziali e civili nella città ucraina sudorientale di Mariupol.

Maxar Technologies ha detto che gli incendi sono stati visti nella parte occidentale della città portuale e dozzine di grattacieli sono stati gravemente danneggiati dai bombardamenti e dai bombardamenti russi.

- Advertisement -

Almeno 1.582 civili a Mariupol sono stati uccisi a causa dei bombardamenti russi, ha affermato venerdì il consiglio comunale. La BBC non può verificare in modo indipendente questa cifra.

La Russia ha affermato di aver conquistato aree alla periferia della città, ma il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha affermato che la città rimane sotto il controllo di Kiev.

Mariupol si trova in una posizione strategica sulla costa del Mar Nero, impedendo alle forze russe nell’Ucraina orientale di formare un ponte di terra con le truppe di Mosca che hanno invaso la penisola di Crimea annessa.

- Advertisement -

Nel quartiere occidentale di Mariupol di Zhovteneyvi, vicino alla stazione di servizio di Okko si vede un grande cratere ancora fumante. Il fumo sembra salire da un complesso di appartamenti dall’altra parte della strada. Anche i tetti dei magazzini in fondo alla strada sembrano avere grandi buchi.

All’interno del complesso residenziale, diversi edifici hanno subito ingenti danni. Si può osservare un campo di detriti che circonda alcuni degli edifici con un grande pennacchio di fumo.

Le immagini satellitari mostrano ingenti danni all’ospedale pediatrico e maternità che è stato colpito dagli attacchi militari russi mercoledì. 

Mariupol è completamente circondato da truppe separatiste russe e appoggiate dalla Russia. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati