Ucraina. Serie di esplosioni in un deposito di munizioni, nella città Nova Kakhovka, occupata dai russi

- Advertisement -

AgenPress – Ona serie di grandi esplosioni ha scosso la città di Nova Kakhovka nella regione di Kherson in Ucraina. La città, come gran parte di Kherson, è sotto l’occupazione russa. 

È la seconda grande esplosione in quattro giorni nella città, sede di un’importante diga idroelettrica e un collegamento nell’approvvigionamento idrico della Crimea attraverso il canale della Crimea settentrionale.

- Advertisement -

Il video pubblicato sui social media mostra forti esplosioni e un’enorme palla di fuoco che illuminava il cielo notturno.

Serhiy Khlan, un funzionario ucraino membro del consiglio regionale di Kherson, ha dichiarato su Facebook: “A Nova Kakhovka c’è un deposito di munizioni russo. Hanno portato, immagazzinato e ora hanno fuochi d’artificio tutta la  notte”.

Khlan  ha avvertito i residenti di Nova Kakhovka di non avventurarsi all’aperto. 

“Per favore, prenditi cura di te stesso e non avvicinarti al luogo della detonazione”.

- Advertisement -

L’agenzia di stampa statale russa TASS non ha fatto alcun riferimento all’esplosione di un deposito di munizioni, ma mercoledì in ritardo ha riferito: “Le forze armate ucraine hanno attaccato la centrale idroelettrica di Kakhovka nella regione di Kherson, ha detto una fonte”.

Ma il vice capo dell’amministrazione militare-civile sostenuta dalla Russia a Kherson, Kirill Stremousov, ha affermato che i missili ucraini non hanno colpito la centrale idroelettrica.

TASS in seguito ha affermato che i magazzini che contenevano nitrato di potassio erano esplosi. Il nitrato di potassio è una sostanza altamente combustibile usata come ingrediente nei fertilizzanti ed è stata la causa dell’esplosione di Beirut due anni fa.

 “Ci sono vittime, il mercato, l’ospedale e le case sono stati danneggiati”, si legge ancora nella Tass, citando l’amministrazione civile-militare sostenuta dalla Russia a Kherson.

Le forze ucraine hanno intensificato gli attacchi usando missili e artiglieria a lungo raggio contro i posti di comando russi e i siti di munizioni nell’ultima settimana.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati