Dati Covid in tempo Reale

All countries
176,375,171
Confermati
Updated on 12 June 2021 23:55
All countries
158,571,931
Ricoverati
Updated on 12 June 2021 23:55
All countries
3,809,861
Morti
Updated on 12 June 2021 23:55

Veneto. La lista di Zaia triplica la Lega. M5S fuori dal Consiglio Regionale

AgenPress –  Le cinque liste di centrodestra collegate al candidato Presidente del Veneto Luca Zaia hanno raggiunto complessivamente il 77% dei voti. E’ quanto emerge dai dati diffusi dall’ufficio elettorale del Consiglio Regionale. Seguono le liste del centrosinistra di Arturo Lorenzoni con il 16,4, quella di Enrico Cappelletti M5s con il 2,7. Distanziati, poi, Paolo Girotto (0,7%), Antonio Guadagnini (1), Paolo Benvegnù (0,6), Daniela Sbrollini (0,6), Patrizia Bartelle (0,4), Simonetta Rubinato (0,6).

La lista di Zaia ha totalizzato da sola il 44,6% dei consensi, il triplo, di fatto, di quanto ottenuto dalla lista Lega Salvini ferma al 16,9. Nella stesso raggruppamento di centrodestra al terzo posto si posiziona Fratelli d’Italia con il 9,6%, seguito da Forza Italia al 3,6 e dalla Lista Veneta Autonomia al 2,4.

Il Movimento 5 Stelle non entrerà nel nuovo Consiglio regionale non avendo superato lo sbarramento di coalizione al 5% né quello di lista al 3%.

Complessivamente, la coalizione di centrodestra si aggiudica 41 dei 49 seggi disponibili, e 8 vanno a quella di centrosinistra. La lista Zaia ha 24 seggi, la Lega 9, Fdi 5, Fi 2 e Veneta Autonomia uno; 6 seggi vanno al Pd, e uno ciascuno alle liste veneto che vogliamo ed Europa Verde. A questi si aggiungono i seggi di diritto al presidente eletto Luca Zaia e al secondo, Arturo Lorenzoni. Rispetto alla precedente consiliatura, le donne raddoppiano la presenza passando da 10 a 18. La prima seduta, dopo la trasmissione dei dati alla Corte d’Appello e la proclamazione ufficiale degli eletti, potrebbe avvenire intorno al 10 ottobre.

spot_imgspot_img
spot_img

Altre News

Articoli Correlati