Zelensky sfida Israele. “Dovete fare una scelta. I russi fanno quello che i nazisti fecero agli ebrei”

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente Volodymyr Zelensky ha chiesto nel suo discorso ai deputati della Knesset, trasmesso anche in piazza a Tel Aviv, che Israele “deve fare una scelta”.

“Sono sicuro  che sentite la nostra pena, ma potete spiegare perché vi stiamo ancora chiedendo aiuto’? Poi ha chiesto perché Israele non abbia ancora fornito armi all’Ucraina e non abbia imposto sanzioni alla Russia.

- Advertisement -

“Avete bisogno – ha aggiunto – di dare una risposta a queste domande e conviverci. L’Ucraina 80 anni fa ha deciso ed ha salvato gli ebrei – ha detto ancora dopo aver ricordato i ‘Giusti fra le Nazioni’ ucraini – Il popolo di Israele anche deve fare una scelta”.

Zelensky al proposito ha anche evocato il lancio di missili da parte della Russia vicino il Mausoleo della Shoah di Babyn Yar. Poi ha ammonito – secondo alcuni alludendo alla spola diplomatica del premier Naftali Bennett – che non si può fare “mediazione tra il bene e il male”.

Il presidente ucraino – apparso in maglietta color verde militare – era stato introdotto dal capo della Knesset Micky Levy che ha definito “una plateale violazione dell’ordine internazionale” l’invasione russa dell’Ucraina e ha detto che va fatto di tutto per arrivare “ad un cessate il fuoco e alla fine della guerra”. Secondo quanto si è appreso sono stati oltre 100 su 120 i deputati che si sono collegati da remoto per assistere al discorso.

- Advertisement -

I russi “stanno utilizzando di nuovo queste parole, ‘la soluzione finale’, in relazione a noi, alla nazione ucraina, è stato detto in un incontro a Mosca”.

Esortando Israele ad aiutare la resistenza del popolo ucraino contro l’esercito russo. “È una guerra su vasta scala mirata alla distruzione del nostro popolo, alla distruzione dei nostri bambini, famiglie, stato, città, culture e tutto ciò che ci rende ucraini”.

L’invasione della Russia “è diretta a distruggere il popolo dell’Ucraina ed è per questo che assomiglia a quello che i nazisti fecero al popolo ebraico durante la Shoah”, ha aggiunto. I russi “usano la terminologia del partito nazista, vogliono distruggere tutto. I nazisti chiamarono questo ‘Soluzione finale’ della questione ebraica”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati