Usa, Pastorino (Leu): Salvini interroga Conte? Attendiamo ancora risposte su Mosca

732

Agenpress. “In poche settimane la Lega ha cambiato idea, riscopre all’improvviso la centralità del Parlamento. Adesso, infatti, chiede al presidente del Consiglio Conte di riferire in Aula sul caso dei rapporti con gli Stati Uniti sul Russiagate. Eppure da mesi ormai attendiamo vanamente spiegazioni da Salvini sul viaggio a Mosca dell’ottobre dello scorso anno. Proprio nelle ultime ore, peraltro, è stato confermato che il leader leghista era con Savoini, alimentando i già pesanti dubbi su quel viaggio in Russia”.

Lo dichiara il deputato di èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza per Liberi e Uguali.

“La richiesta di rispetto delle Istituzioni della Lega – aggiunge Pastorino – risulta così ridicola visti i precedenti. Anche perché, per paradosso, in quel caso è stato proprio Conte a dover intervenire senza ottenere alcuna collaborazione dall’allora ministro dell’Interno Salvini. Detto questo Conte sicuramente spiegherà”.