Ripartenza a Palermo, favorevole commissione sul progetto Palermo On Air, adesso tocca alla giunta

La commissione attività produttive esprime apprezzamento per il progetto presentato da alcuni giovani professionisti per la ripartenza del settore food & beverage. Adesso si attende l’amministrazione comunale

298

Agenpress. “Quello di oggi è un passaggio importante per il progetto Palermo On Air. Abbiamo presentato le nostre idee e le nostre proposte alla commissione e rivolgo un ringraziamento al Presidente e ai suoi componenti. Un progetto efficace, innovativo, immediatamente attuabile, che ha riscontrato l’interesse ed i favori della commissione. Nonostante ciò, da due settimane attendiamo ancora una risposta o la convocazione di un incontro da parte dell’amministrazione, sul tema più volte sollecitata” queste le parole di Domenico Bonanno, fondatore del laboratorio politico e culturale ‘Tocca a Noi’ e componente della direzione di Diventerà Bellissima, a margine dei lavori della seduta odierna della commissione consiliare attività produttive del comune di Palermo.

“Pedonalizzazioni, concessioni gratuite di suolo pubblico anche in estensione, valorizzazione di piazze e vie della città, delivery diffuso e strumenti concreti a supporto della ripartenza del settore food & beverage, nel pieno rispetto delle distanze e dei protocolli anti-contagio. Un mix di provvedimenti tempestivi, necessari per tutto il settore” continua Bonanno “sui quali non possiamo far altro che sollecitare l’amministrazione in colpevole ritardo nel mettere in atto interventi efficaci, fino ad ora soltanto annunciati.”

La proposta progettuale è stata descritta e discussa questa mattina con i componenti della VI commissione consiliare, al fine di analizzarne i dettagli e la sua fattibilità. “Una proposta innovativa che cambia il modo di immaginare e vivere la città” così è stata definita dai consiglieri comunali che hanno partecipato ai lavori della commissione, la quale ha dato mandato agli uffici di convocare un incontro con l’ASP di Palermo per valutare i profili di fattibilità da un punto di vista sanitario, oltre che sollecitare un incontro con l’assessore Piampiano al fine di dare seguito al progetto.

“Abbiamo voluto donare questo progetto per la città al comune, perché riteniamo doveroso fare la nostra parte e perché riteniamo imprescindibili interventi rivoluzionari per garantire il giusto supporto alle imprese in difficoltà. Quello di oggi è un passo in avanti importante” conclude Bonanno “adesso tocca all’amministrazione passare ai fatti. Noi siamo disponibili a qualsiasi confronto e collaborazione.”

Ai lavori della commissione hanno partecipato il presidente Zacco, il vice presidente Anello, i consiglieri Scarpinato e Gelarda oltre all’ideatore del progetto ‘Palermo On Air’ Domenico Bonanno e al responsabile tecnico Ing. Leonardo Mingari.