Roma. 200 persone manifestano al centro convinte che “il virus è un trucco”

604

Agepress –   200 persone circa hanno manifestato a piazza Venezia al grido “IL virus è un trucco per inventare la crisi”,

Molti hanno indossato magliette con scritto “Marcia su Roma”, “e ci sono anche rappresentanti di Casapound” ha spiegato uno dei portavoce che parla al megafono. “Al governo vogliamo dire che il virus è un cavallo di Troia, non esiste – spiega ancora – e per questo molti oggi non indossano la mascherina. Ci stanno facendo fallire, Non so quale sia il loro disegno politico, vogliono rifare le regole sociali.‎ Vogliono confinarci e schedarci tutti”.

La manifestazione  nata da un gruppo “Marcia su Roma” nato sui social voleva arrivare a Montecitorio, ma le forze dell’ordine  sono riuscite a contenere i manifestanti che gridavano  ‘libertà libertà’ e intonavano l’Inno di Mameli.‎

I manifestanti con le braccia alzate si sono avvicinati al cordone delle forze dell’ordine, in tenuta antisommossa, che gli sbarrava la strada. “Qui c’è gente che non mangia. C’è gente che non prende lo stipendio da 4 mesi. Abbiamo fame” hanno detto i manifestanti alcuni avvolti nel tricolore.  “Ci hanno fatto morire”, ha gridato una donna di Bergamo.