Coronavirus. Salvini, se responsabili, nuova Norimberga per criminali comunisti cinesi

776

Agenpress –  “Ormai sono tanti i ricercatori, premi Nobel e persino il cardinal Bo voce del Vaticano e se verrà provato qualcosa serve un secondo processo di Norimberga ma sul banco degli imputati questa volta non ci saranno i criminali nazisti ma se emergeranno colpe da parte cinese gli imputati dovranno essere i criminali comunisti cinesi”.

Così Matteo Salvini.  “Sono tante le voci, le testimonianze che additano la Cina di un colpevole ritardo, di bugie, omissioni da parte del regime cinese che hanno permesso alla pandemia di uccidere in tutto mondo”.

Secondo Matteo Salvini “se continueranno a emergere queste evidenze servirà un processo a livello mondiale. Quella cinese sarà l’unica economia che avrà il segno + nel 2020 mentre le altre avranno enormi difficoltà. Se il regime comunista cinese dovesse avere agevolato la diffusione del virus sarebbe un crimine contro l’umanità che non ha preceduti negli ultimi decenni di storia mondiale”.