Stati Uniti, devastate le statue di Cristoforo Colombo

274

AgenPress. A Baltimora, nel Maryland , manifestanti che protestavano per la morte dell’afroamericano, George Floyd, hanno rovesciato e gettato in mare la statua di Cristoforo Colombo.

Altre statue, sempre dedicate all’esploratore italiano indicato come responsabile del genocidio e dello sfruttamento delle popolazioni native nelle Americhe, sono state rovesciate o vandalizzate a Miami, Richmond, St. Paul e Boston.