Caso Palamara, rinviata al 30 Luglio udienza. I Legali: inutilizzabili le intercettazioni con Ferri e Lotti

281

AgenPress. “Per noi le intercettazioni che riguardano i colloqui tra il nostro assistito e l’onorevole Cosimo Maria Ferri sono inutilizzabili in quanto in netta violazione della normativa Costituzionale sui parlamentari rispetto alla quale deve essere competente a decidere il parlamento stesso – ha spiegato l’avvocato Benedetto Buratti, uno dei difensori di Palamara – Ci riserbiamo di sollevare questa questione anche davanti al giudice di Perugia -”.

Così ha commentato uno dei legali di Palamara commentando il rinvio al 30 luglio dell’udienza davanti al gip di Perugia per decidere quali intercettazioni trascrivere delle intercettazioni telefoniche al centro dell’inchiesta che coinvolge l’ex pm romano Luca Palamara. La difesa del magistrato avrà tempo fino al 27 luglio per formalizzare le sue eccezioni.”