Corea del Nord: primo caso di coronavirus

484

AgenPress. Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha dichiarato: “Malgrado le rigide misure di prevenzione, sembra che il feroce virus sia entrato nel Paese. Si tratta di un cittadino fuggito tre anni fa in Corea del Sud e tornato il 19 luglio dopo aver attraversato illegalmente la linea di demarcazione che fa da confine”.

Come riferisce l’agenzia Kcna “la Corea del Nord, finora dichiaratasi immune al coronavirus, ha annunciato un primo caso sospetto”.