Colpo di Stato in Mali, ferma condanna della Ue

341

AgenPress. l’Alto rappresentante per la politica estera europea Josep Borrell ha scritto su Twitter:

L’Unione europea condanna con forza il tentativo di colpo di stato in Mali e rifiuta “ogni cambiamento anti-costituzionale” che “non può essere in nessun caso una risposta alla profonda crisi socio-politica che sta spaccando il Paese“.

Intanto il governo del Mali ha confermato l’arresto del presidente e del premier da parte di un gruppo di “soldati ribelli”.