Cervinia. Precipita elicottero al colle di Cime Bianche, un morto e un ferito grave

268

AgenPress – Un elicottero privato è precipitato poco prima della mezzanotte sopra Cervinia, nella zona di Cime Bianche, a 3mila metri di quota, in una zona impervia.

Il dirigente d’azienda Alfredo Buda ha perso la vita nello schianto, mentre il suo compagno di volo Giorgio Oliva è stato portato all’ospedale di Berna (Svizzera) gravemente ipotermico ed è in gravi condizioni gravi per una forte ipotermia. Si sta ancora valutando la dinamica dell’incidente.

Probabilmente lo schianto è stato causato dalla scarsa visibilità che caratterizzava la zona per la presenza di nubi e nebbia. Prima dell’incidente il velivolo aveva inviato un segnale d’allarme e sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso Alpino Valdostano e della Guardia di Finanza che hanno recuperato i due uomini.

A quanto è stato ricostruito finora, Buda e Oliva avevano raggiunto Cervinia in elicottero per una domenica sugli sci. Il Robinson R44 da turismo con cui si erano spostati dalla Lombardia era stato notato parcheggiato nella stazione sciistica, come altre volte in passato. L’incidente, su cui sono in corso gli accertamenti del Soccorso Alpino della Guardia di finanza, è avvenuto durante il viaggio di ritorno, intrapreso verso le 16.