In arrivo dalla Cina 20 tonnellate di mele, sbarcando così nel mercato italiano

1331

Agenpress – Un carico di ben 20 tonnellate di mele Luochuan è partito il 26 ottobre da Yan’an, nella provincia dello Shaanxi, in Cina nord-occidentale, e dovrebbero arrivare tra un mese sul mercato ortofrutticolo italiano grazie alla logistica della catena del freddo.

Il contratto è stato firmato dalla B.F. Frutta SRL insieme alla Shaanxi Luochuan Meiyugao Biotechnology Co. Ltd e alla Hebei Botou Dongfeng Fruit Co. Ltd. L’intesa prevede l’esportazione in Italia di un totale di 500 tonnellate di mele Luochuan al prezzo di 5,3 yuan per jin (unità di misura pari a 500 grammi).

La superficie totale coltivata a meli a Luochuan è pari a circa 530.000 mu (unità di misura pari a 0,06667 ettari), per una produzione di almeno 950.000 tonnellate. Al momento, le mele Luochuan sono state esportate in più di 20 Paesi e regioni del mondo, comprese Russia, Canada, Singapore, Thailandia, Malesia e Laos.

L’affare segna l’ennesima esportazione all’estero di uno dei principali marchi di mele in Cina, che sbarca così ufficialmente nel mercato italiano. Secondo Ma Jitao, vice capo della contea di Luochuan, la spedizione di un carico di mele locali in Italia costituisce un ulteriore passo avanti dopo l’esportazione di questi prodotti in Medio Oriente e nel Sud-Est asiatico al fine di aumentare la quota delle vendite in Europa e la presenza sul mercato internazionale.