Calabria. Versace(Fi), Morra indegno, dimettiti. Gasparri, offende tutti i malati oncologici

347

AgenPress –  “Allucinante: secondo il presidente della commissione antimafia Morra, i ‘malati oncologici’ non dovrebbero ricoprire incarichi, men che meno di responsabilità. Assurda e offensiva affermazione, anche della memoria di una grande donna come Jole Santelli. Sei politicamente indegno, #morradimettiti”, scrive in un tweet la deputata di Forza Italia Giusy Versace.

“Ci vuole una dose di ignoranza notevole per riuscire a offendere contemporaneamente la memoria di una grande donna come Jole Santelli, le persone afflitte da gravi malattie, l’intera Calabria e alla fine qualsiasi persona. Questo saccente e supponente Nicola Morra c’è riuscito, scaricando sul prossimo le sue frustrazioni da politicante fallito”,  afferma, in una dichiarazione, il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri. “Mi onoro  di non aver mai rivolto la parola a costui, intuendo istintivamente il suo livello. Lo attende l’oblio riservato alle nullità. Lo sommerge la vergogna che spetta ai pessimi”.

In una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini dichiara che “destano orrore e preoccupazione le sconvolgenti parole pronunciate dal presidente della commissione antimafia Morra nei confronti della compianta governatrice Santelli e di tutti i cittadini calabresi. Parole indegne di chi ricopre un incarico istituzionale così rilevante, che al giustizialismo più deteriore uniscono, cosa che indigna e ferisce più di tutto, la mancanza di rispetto per i malati oncologici, che ogni giorno lottano con dolore e dignità per la vita”,